Io e mio marito siamo sposati ormai da cinque anni. Entrambi amiamo fare sesso e farlo insieme ci ha sempre appagato moltissimo. Adoro quando mio marito mi penetra da dietro con forza e mi sculaccia. In quei momenti lì non riesco a non urlare fortissimo dal piacere.

Da un po’ di tempo a questa parte, però, abbiamo deciso di condividere quell’esperienza totalizzante che è il sesso, insieme ad altre coppie. L’idea di sperimentare delle orge di sesso ci ha eccitato da subito, ma abbiamo aspettato qualche giorno prima di inserire il nostro primo annuncio su MoglieOfferta.

Ci lasciavamo solleticare dall’idea e ogni tanto ne parlavamo, giusto per eccitarci ancora di più. Solo che poi finiva sempre che, per la grande eccitazione, il grosso membro di mio marito diventava così duro che dovevo spompinarlo per benino e farmi scopare a pecora per calmare i suoi spiriti molto più che bollenti.

Alla fine però ce l’abbiamo fatta ad inserire l’annuncio. Quello che cercavamo, e che cerchiamo anche adesso, è una coppia affiatata con la quale intrattenerci in piacevoli orge amatoriali.

Io sono una donna molto bella, ho sempre avuto schiere di pretendenti ai miei piedi e sono anche come stuzzicare l’interesse di un uomo.
Le mie labbra carnose, poi, si schiudono sempre delicatamente e gli uomini che mi guardano non riescono a pensare ad altro che a farsi fare generosi pompini e a venire nella mia bocca calda e vogliosa. Mio marito, dal suo canto, ha un cazzo da far invidia. Grande e grosso, quando diventa duro sembra un manganello e le donne le fa letteralmente uscire di testa.

Nuovi amici per orge hard

Con dei presupposti del genere, non c’è da stupire che siamo stati subito contattati da una giovane coppia di un paese non molto distante dal nostro. Vista la vicinanza abbiamo concordato per un incontro dopo pochissimo e la sera stessa ci siamo visti in un simpatico localino. Dopo appena un giro di cocktail, eravamo già su di giri, ma non per quello che avevamo bevuto ma per le cose che ci dicevamo.

Eravamo tutti e quattro alla prima esperienza e non vedevamo l’ora di concretizzare. Lei era davvero un bel tipino e subito ho notato come la guardava mio marito, sembrava quasi volesse scoparsela lì sul tavolo del locale. E lei non era certo da meno e se ne stava lì a stuzzicarlo mordendosi appena il labbro e leccandosi il labbro superiore con la lingua morbida e sinuosa.

L’altro invece continuava a fissarmi le labbra e mi diceva delle porcate che, giuro, non avevo mai sentito prima. Per eccitarlo ancora di più, giocavo con la cannuccia e socchiudevo le labbra intorno a questa aspirando con decisione.
Poi con il piede gli ho percorso la coscia e sono arrivata al suo cazzo durissimo. E’ stato allora che ho capito che non c’era alcun bisogno di aspettare e che era arrivato il momento di darsi una mossa.

Una volta arrivati nella camera d’albergo l’altro mi ha spogliato con foga e ha iniziato a baciarmi e toccarmi ovunque. La sua compagna ha iniziato a spogliarlo da dietro e, una volta tolti gli slip, lui mi ha penetrato senza aspettare un secondo di più. Mio marito all’inizio era un po’ perplesso, gli sembrava che tutto fosse successo così velocemente che non sapeva come agire. Mentre l’altro mi scopava, lei mi ha messo la fica in faccia e io ho iniziato a leccargliela con foga e con gusto.

E’ stato allora che mio marito ha finalmente preso in mano la situazione. E per situazione intendo il suo enorme cazzo turgidissimo e l’ha sbattuto in faccia alla tipa per attirare la sua attenzione. Da quel momento è stato un continuo cambio di posizioni e di coppie, in un’orgia di carne, lingue e organi sessuali che sgocciolavano umidi di passione.

Cerchi porno orge amatoriali? Iscriviti Gratis

Data di nascita:

Il link di attivazione ti verrà inviato a questo indirizzo e-mail. Utilizza un indirizzo email reale